Acquista il codice seriale di Mount & Blade 2 Bannerlord

Mount and Blade: Bannerlord è un videogioco di ruolo di tipo action ed è stato ideato e sviluppato da TaleWorlds Entertainment

Ambientazione di gioco

Nello specifico, si tratta di un prequel di Mount & Blade: Warband, noto gioco distribuito nel 2010. La storia è ambientata circa 200 anni prima del precedente capitolo e si svolge in un momento in cui l’impero di Calradia è in forte declino e per certi versi ricalca molto la storia dell’Impero Romano e della sua dissoluzione. Sulla nostra strada si profileranno gli Sturgian, strane tribù barbare che ricordano molto quelle germaniche, i Khuzait che migrano da Oriente e gli Aserai, soldati delle terre desertiche a sud.

Eserciti e truppe a disposizione

Il gioco si compone in tutto di 6 fazioni diverse, ognuna formata da clan e schieramenti contrapposti che si differenziano per cultura e tradizioni. Da non trascurare sono poi i gruppi minori come i mercenari, dei quali non c’è mai da fidarsi. Ogni giocatore avrà il controllo su un determinato esercito e lo guiderà sul campo di battaglia indicando di volta in volta le azioni da compiere per sconfiggere i nemici. Ogni truppa avrà un compito specifico: scagliare frecce, guidare le cariche a cavallo, lanciare i giavellotti, costruire protezioni con gli scudi e gestire il fronte d’attacco.

Modalità di combattimento ed equipaggiamenti

Le varie battaglie avranno ogni volta una tattica differente, con ritmo variabile a seconda delle situazioni. In alcuni casi ci si potrà buttare a capofitto senza direzionare bene gli attacchi ma in altri casi sarà necessario attendere il momento più opportuno, pianificando le azioni fin nei minimi dettagli. Si avrà una prospettiva in prima persona e tra le novità c’è la possibilità di usare arieti, scale, olio bollente, catapulte e pietre.

Le principali novità

Nel complesso il sistema di combattimento è rimasto inalterato ed elementi come balestre e lame devono sempre essere ben direzionate per andare a segno. La sensazione però è di una maggiore realisticità del gioco che risulta più divertente e tattico. Anche gli ordini sul campo possono essere gestiti con più facilità, così come sono state migliorati le interfacce per rendere il videogioco più fluido.