Acquista il codice seriale di Diablo 4

A proposito di questo gioco

In fase di sviluppo e di futura pubblicazione e distribuzione ad opera della software house a stelle e strisce Blizzard Entertainment, Inc. il quarto episodio della saga Diablo che ha coinvolto, fin dalla sua prima uscita nel lontano 31 dicembre 1996, decine di milioni di appassionati del genere aRPG (Action Role-Playing Game).

L’uscita tanto attesa è stata annunciata circa 1 anno fa nel Novembre del 2019 in occasione del BlizzCon, la convention annuale organizzata dalla stessa Blizzard Entertainment, Inc. per le promozioni, gli annunci, le anteprime e le ufficializzazioni relative ai giochi sviluppati è già usciti o di prossima uscita.

Causa pandemia da COVID-19 l’edizione del 2020 è stata annullata e il successivo appuntamento, definito per l’occasione BlizzConLine poiché si terrà solo come evento virtuale, è stato fissato per i giorni 19 e 20 Febbraio 2021.

A che punto è lo sviluppo?

Una premessa che potrebbe far ipotizzare non proprio buone notizie per chi è in trepida attesa! Si proverà a fare il punto della situazione.

Ripercorrendo la storia il tutto ha inizio con l’annuncio reboante avvenuto durante il BlizCon 2019 dove agli astanti e a tutti coloro in connessione live con l’evento, dopo la visione di un trailer cinematografico di annuncio caratterizzato da spettacolari immagini, doppiaggi paragonabili ad un film e dove si fatica a capire se si tratti di computer grafica o di una live action e a cui ha fatto subito seguito il trailer del gioco, è stato finalmente svelato Diablo IV attraverso il lancio di una demo e coloro che hanno seguito l’evento non si sono lasciati sfuggire l’occasione di prenderne visione direttamente dai loro monitor e di condividerne i contenuti, ad esempio per le prime impressioni.

Da quel momento è iniziata la lunga attesa e i giocatori aspettano con una certa apprensione il rilascio definitivo del titolo completo sebbene si siano messi l’anima in pace sull’inevitabile ritardo, a meno di sorprese durante il BlizzConLine tra circa 4 mesi.
Ad ogni modo dal giorno dell’annuncio e con cadenza trimest

rale la Blizzard informa i propri utenti sullo sviluppo di Diablo IV. L’ultimo aggiornamento risalente al 29 settembre scorso riporta diverse modifiche suggerite dagli utenti e che dovrebbero essere implementate tra le quali (lista non esaustiva):

  • Richiesta dagli utenti, e accettata dagli sviluppatori, una maggiore fantasia per i poteri ancestrali, demoniaci e angelici;
  • Modifica del sistema delel ricompense in funzione degli sforzi compiuti durante el fasi di gioco;
  • In discussione una sorta di “stravolgimento” sugli oggetti leggendari sul fronte potere del personaggio e dipendenza dagli oggetti;
  • Importazione rivisitazione sul sistema delle abilità e talenti;
  • Il ritorno delle stagioni.

Si rimanda al sito ufficiale per la lettura delle modifiche puntuali trimestre dopo trimestre e dalle quali si possono leggere parole come “stavamo provando il sistema” oppure “poteri poco fantasiosi nella versione attuale” per rendersi conto che il tutto è ancora in divenire – indiscrezioni danno il gioco ancora in una versione pre-alpha – e che forse per la data di rilascio occorrerà aspettare ancora diversi mesi.

Tra le altre novità, da confermare, si prevede ad esempio l’inclusione di oltre 100 villaggi ognuno dei quali capaci di mostrare le storie di vita degli autoctoni mentre sembrano invece confermate le cosiddette “microtransazioni” con scopi puramente estetici
Ad ogni modo per conferme e/o smentite su nuove implementazioni rispetto a quanto dichiarato nell’ultimo aggiornamento, occorrerà aspettare il successivo bollettino trimestrale previsto per il mese di dicembre.

Oggi cosa si può dire

Non c’è un vero e proprio riferimento se non la demo di cui si è parlato poco sopra. Ad ogni modo la demo illustrata ha mostrato un ritmo di gioco paragonabile al terzo episodio mentre per i danni dei colpi e per le ambientazioni c’è un gradito ritorno al passato tanto voluto e richiesto dai giocatori; un ritorno alle atmosfere cupe e tetre che non lasciano presagire nulla di buono, elementi caratterizzanti dei primi due episodi. Un ritorno si al passato me prendendo in considerazione i feedback ottenuti con e su Diablo III.

Previsti cinque personaggi ma al momento ne sono presenti solo tre oltretutto vecchie conoscenze dei precedenti episodi: Maga, Barbaro e Druido. Per i primi due, Maga e Barbaro, le loro azioni sembrano già di fatto tutte delineate mentre ancora poco si conosce sulla classe Druido se non che trattasi di un mutaforma capace di assumere le sembianze di un orso o di un lupo mannaro e in grado di governare alcuni eventi naturali come vento e tempesta.

Il ritorno della demone Lilith è dato per scontato, come oltremodo intuitivo dal trailer dell’annuncio, ciò che al momento ancora non è dato sapere è la sua esatta connotazione.
Coloro i quali volessero iniziare ad esplorare le funzioni al momento note possono puntare il proprio browser sul sito ufficiale nella sezione dedicata curiosando in tutte le possibili voci.
A questo punto non resta che aspettare il prossimo bollettino trimestrale e l’annuncio ufficiale della Blizzard che con un pizzico di fortuna potrà avvenire al prossimo BlizzConLine!

Acquista il codice seriale di Diablo 4 Confronta i Prezzi

Scopri tutti i prezzi e i negozi Steam Key per scaricare Diablo 4 e giocare al miglior prezzo. Risparmia tempo e denaro confrontando gli stores di codici seriali per giochi. Attiva la CD Key Diablo 4 tramite il tuo account Steam per scaricare il gioco e giocare in multiplayer.

Gli Stores per il download digitale elencati sono verificati dal nostro staff per garantire che è sicuro farvi acquisti.

Quando aggiungi la Steam Game Key nel tuo client Steam, il gioco sarà incluso nella tua libreria, con questa procedura puoi scaricare gratis e in qualsiasi momento tutti i tuoi giochi Steam per pc.

Puoi recensire gli stores inserendo commenti su ogni tuo download digitale acquistato nella sezione delle recensioni del sito.

Approfitta delle migliori offerte per acquistare i seriali per Diablo 4 su keysforgames.it