Acquista Scorn Key. Scorn Steam PC Key nel confronto prezzi

Confronta i prezzi e acquista Scorn Key a buon mercato! Dopo l’acquisto, la Game Key ti consente di scaricare, installare e giocare a Scorn direttamente su Steam su PC.

Il prezzo attualmente più basso per una chiave Scorn In Italia è € 18.41

Scorn è uno spettacolare videogame horror, il quale appartiene al genere sparatutto. Il titolo, che si basa in modo evidente sulle opere dell’artista svizzero Hans Ruedi Giger, vede come protagonista un umanoide, il quale si presenta totalmente privo della pelle.

Uno sparatutto altamente immersivo

L’obiettivo degli sviluppatori del videogame è quello di portare il giocatore a sentirsi completamente immerso nella scena. Ciò avviene in virtù di un’interazione incredibilmente realistica, specie per quanto concerne i movimenti del personaggio: ciò si nota con chiarezza quando vengono raccolti gli oggetti con le mani e quando si utilizzano i vari strumenti messi a disposizione dal gioco. Le armi principali di Scorn sono due, ovvero una pistola a sei colpi, con la quale si inizia il percorso, e un fucile a tre canne. Se la prima causa danni di lieve entità ai nemici, la seconda è in grado di provocare ferite di maggiore intensità, ma può sparare solo tre colpi prima di essere ricaricata.

Le regioni interconnesse

Il giocatore si trova alle prese con una missione tutta da scoprire con il trascorrere della partita, in cui il protagonista è alla costante ricerca della propria identità. Le regioni sono delle strutture labirintiche, ognuna delle quali è suddivisa in più stanze, con avvincenti percorsi da affrontare. Per avanzare di livello è di vitale importanza variare stile di gioco e capire quali sono i momenti in cui attaccare e i momenti in cui è preferibile fuggire, considerando che le munizioni non sono illimitate.

I nemici

Durante il gameplay si entra in contatto con un elevato numero di nemici, i quali rendono ancora più macabra la già angosciante atmosfera del titolo. Le terrificanti creature, un mix tra esseri viventi e meccanici, ricalcano fedelmente lo stile di Giger: grazie all’eccezionale comparto grafico lo spettacolo è reso ancora più eccitante e pauroso.